Suoni

Suoni   Suona grave la sirena nell’opalina nebbia una nave dice io sono qua statemi lontani. Canta maliziosa la sirena fra i celati scogli un incanto dice io sono qua fatevi vicini. Fischia ligia la sirena nel plebeo far del giorno una macchina dice io sono qua venite a lavorare. Grida urgente la sirena sull’ingombro […]

Sera d’estate (s’era d’estate)

Sera d’estate (s’era d’estate)   Di pavone si colora la volta quando il giorno cede alla sera traversando la consueta frontiera e del Sole la foga è dissolta. Colgo ancora dell’onda la schiuma fatui riflessi di luna novella piccola falce che cala tranquilla tanto che pare voli una piuma. Su nella notte gremita di stelle […]

Imbroglio

Imbroglio Primavera e poesia medesimo imbroglio, mai nate per caso e mai sorte dal nulla. Lunga rincorsa in gelide apnee, lì germoglia l’ardire di tentare la luce. Pioggia non cade di stillate parole, è acqua di fonte da radici profonde. Primavera e poesia identico mito, elette a splendore di materia terrena. È da morte che […]

Universo

Universo E io, universo di mondi erranti attorno a soli troppo accesi sono trafitto da mille comete che annunciano il nulla. E io, effimera essenza randagia trovo pace in un sole nero invisibile come il mio pensiero l’inganno da superbia dettato. E io, spaurito nocchiero senza stella e senza ciurma areno la mia nave sulla […]

Al mare

Al mare Giovane mare d’estivo mattino zaffìro da bavetta arricciato delle onde la voce ha destato quella voglia di tornare bambino. Eterna frontiera senza guardiani dove il solido suolo finisce e acqua il piede nudo lambisce mentre qualcosa mi dice “rimani”. Ad un punto il dubbio è dissolto e m’inoltro nel mosso universo quel fratello […]