Ostinatamente

Ostinatamente

 

Anima troppo malconcia per contenere la vita,
mai sazia, mai colma,
insegue prede irraggiungibili e sogni funesti.
Quel che raccoglie disperde abbandonandolo al tempo,
da mille crepe, da mille ferite,
poco importa se a causa voluta o patita.
Già infelice lo stampo di natura sfuggente,
poco stabile, poco sicuro,
rovina contro le punte aguzze di rabbiose pietre.
E così cerco un rifugio sicuro tra le parole,
dove corre il pensiero, la bocca parla,
ma la mia anima resta ostinatamente in silenzio.

508

2 thoughts on “Ostinatamente

Leave a Reply

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: